Explore
 Lists  Reviews  Images  Update feed
Categories
MoviesTV ShowsMusicBooksGamesDVDs/Blu-RayPeopleArt & DesignPlacesWeb TV & PodcastsToys & CollectiblesComic Book SeriesBeautyAnimals   View more categories »
The Vanguard review
16 Views No comments
0
vote

Review of The Vanguard

Add header image

Choose file... or enter url:
Siamo nel 2015, in uno scenario post-apocalittico, l'umanità è stata ridotta ad un branco di zombie assetati di sangue, da una droga che ne inibisce le funzioni e gli istinti primari. Solo pochi superstiti e una misteriosa confederazione, con sede nella 'zona rossa', restano sani. Max, sordomuto, riesce a sopravvivere in un bosco, cacciando e difendendosi da questi mostri. Finchè non viene rintracciato da un militare, che ne scoprirà le potenzialità come antidoto contro la droga.
Viene da chiedersi che cosa possa spingere una casa produttrice a realizzare una impresa del genere, se non uno scarsissimo budget e il desiderio di fare a tutti i costi una pellicola, senza che abbia un senso compiuto. Di questo Vanguard si salva ben poco: a partire da una trama contorta ma ingenua oltre ogni immaginazione, alle situazioni assurde che vengono presentate, alla scarsità totale per quanto riguarda le sceneggiature e gli attori. L'ambientazione è sita in un qualche bosco sperduto, ridotta all'osso quindi, dove ogni tanto si aggirano questi 'mostri', umani ridotti allo stato di mostri urlanti e rabbiosi che corrono con fare scimmiesco e saltano addosso ai protagonisti. I costumi di scena, beh forse se li sono portati gli attori da casa. Scene splatter realizzate così male da non credere ai propri occhi, e la mancanza di senso dell'intera storia lo rendono un assurdo del mondo cinematografico. Inguardabile sotto tutti i punti di vista.
Avatar
Added by Mirko
5 years ago on 16 November 2011 15:52



Post comment


Insert image

drop image here
(or click)
or enter URL:
 link image?  square?

Insert video

Format block